giovedì 15 settembre 2011

Aggressività: problema alimentare?


foto di Suzukimaruti
L'aggressività nei cani può derivare da molteplici fattori: genetici, dati da precedenti esperienze o situazioni, ambientali (per es. l'età, il clima, malattie..) ed anche dall'alimentazione.

Spesso il cibo per i cani viene acquistato in base al prezzo. Prezzo contenuto minore qualità, prezzo alto maggiore qualità. Non sempre però basta.
Come possiamo migliorare la sua alimentazione per indurlo a comportamenti più "civili"?
Così come la nostra alimentazione modifica il nostro umore, lo stesso si può dire per i cani.
Il rapporto con il cibo è decisivo per l'equilibrio e per la produzione di ormoni e neuro trasmettitori. In particolare la serotonina, nota anche come "molecola della felicità" che consente di avere una risposta più adeguata alle situazioni di stress, in cui il cane può risultare aggressivo o ansioso (per es. quando è lasciato da solo a lungo).
La serotonina è prodotta naturalmente dall'organismo grazie al cibo ingerito. Maggiori livelli di serotonina danno la capacità all'animale di reagire meglio ed in modo più equilibrato.
Il triptofano, amminiacido essenziale, stimola la produzione di serotonina. 
Sarà necessario variare l'alimentazione del cane introducendo cibi  in cui si trova il triptofano, per alzare i livelli di serotonina.
Potremmo introdurre allora il tuorlo ed l'albume dell'uovo, il pesce, noci e nocciole, parmigiano, latte e yogurt.
Tenete conto che il triptofano si trova anche in molte carni, ma il loro consumo va ad aumentare l'assunzione di altri amminoacidi che prevalgono sul triptofano, con conseguente non aumento della serotonina.



1 commento:

  1. praticamente ci stai consigliando una integrazione alle normali crocchette? a quel che ne sapevo io, sono un alimento completo. Ho letto bene l'etichetta prima di scegliere la marca adatta per il mio cane. Certo potrei provare ad integrare un pò con qualcuno degli alimenti che ha consigliato.ma i cambiamenti si notano subito? ti chiedo perchè il mio cane non vuole assolutamente che lo lasci. ciao!

    RispondiElimina