lunedì 19 settembre 2011

Debussy e Chopin: la musica contro l'ansia da separazione


relax
Relax - foto di Betbele 
La musica classica ha un sorprendente effetto calmante sui nostri quadrupedi. In particolare il piano di Debussy e di Chopin.
Come noi, anche loro riescono ad apprezzare l'armonia dei suoni. 
Spesso siamo costretti a lasciare i nostri cani soli a casa, padroni incontrollati del territorio. Al ritorno gli effetti possono essere anche "devastanti".
D'altra parte c'è da capirli. In casa, all'ascolto del più tenue suono che indichi il nostro arrivo, il cane ha paura della propria solitudine. 
In tutto questo, ci può venire in aiuto non solo il classico giochino, ma anche la musica.
Predisponete, quindi, un cd di musica classica ed ascoltatelo con il vostro cane, magari facendogli tante coccole. Dopo qualche volta, il cane associerà anche successivamente, la musica al relax che deriva da quella situazione. 
In commercio troviamo anche cd con frequenze da noi non percepibili. Una hit per es. è stata "Very silent night", pezzo che va su frequenze così alte da non essere udibili da noi. Le reazioni sugli animali sono state diverse. Alcune non piacevoli. 
L'altro evento sempre legato alla musica ad alta frequenza è stato il concerto tenuto da Laurie Anderson a Sydney l'anno scorso. Anche in quel caso la musica non era alla nostra portata. 
Anche in questo caso quindi, basterà una certa attenzione da parte nostra per poter alleviare le pene dei nostri amici, mentre fedeli, aspettano il nostro ritorno.  


  Debussy  "Arabesque"

0 commenti:

Posta un commento