venerdì 26 agosto 2011

Che razza di cane!

AKC e Kennel Club vs FCI. Ovvero la classificazione!

L'American Kennel Club (AKC) ed l'inglese Kennel Club dividono le razze in sette raggruppamenti, mentre la federazione cinologica internazionale in ben dieci.
Le distinzioni vengono stilate in base allo scopo per il quale una razza è stata selezionata, anche se il ruolo è mutato in maniera significativa nel tempo.
Esistono circa 400 razze diverse, alcune più diffuse alte addirittura a rischio estinzione, altre ne vengono create. 
Vediamo i gruppo di AKC e Kennel Club:

Welsh Corgi Pembroke

  1. Cani da pastore: sono razze selezionate per il lavoro, riescono a stringere un ottimo rapporto con il proprietario, grazie alla loro naturale intelligenza e capacità di apprendimento. 
  2. Levrieri e segugi: sono cani di antichissima selezione, i più veloci tra i cani ed hanno sviluppatissima la vista.
  3. Cani da affezione: cani eterogenei che in origine erano destinati ad usi e mansioni diverse da quelle standard. Con il tempo sono diventati ottimi cani da compagnia.
  4. Cani da caccia: stanare e riportare la selvaggina al cacciatore. Sono facili da addestrare e collaborano con l'uomo.
  5. Terrier: cani di taglia più piccola, molto indipendenti, che cercavano nelle tane di volpi ed altri animali. Di origini britanniche, potevano essere usati anche nelle fattorie, per cacciare i topi.
  6. Cani da grembo - toy: sono cani da affezione, facevano compagnia già in passato alle dame di corte. Sono molto affettuosi e giocherelloni.
  7. Cani da lavoro: cani di taglia grande, molto forti fisicamente, non sempre socievoli, venivano usati per trainare carretti.

0 commenti:

Posta un commento